Cosa dovresti usare per il tetto di una serra?

Il tetto di una serra può significare il successo o il fallimento delle piante all’interno della serra. Anche se la maggior parte delle serre ha lo stesso materiale sui lati come sul tetto, una luce più diretta passa attraverso la parte superiore delle strutture mentre il sole si muove attraverso il cielo. Ogni materiale del tetto presenta vantaggi e svantaggi, progettati per soddisfare le esigenze di diversi coltivatori.

Quanto durano

I livelli di durabilità separano i materiali del tetto a effetto serra. Il vetro, in particolare il vetro temperato, è un materiale di lunga durata comunemente usato sui tetti delle serre. Può durare decenni. Anche il vetro più forte, tuttavia, si rompe sotto un impatto improvviso, come da una roccia accidentalmente gettata sul vetro o dalla grandine. La vetroresina non si frantuma facilmente, ma si rompe e richiede la sostituzione o la nuova resina dopo 10 o 15 anni, secondo il servizio di estensione universitaria della virginia occidentale. La plastica a doppia parete ha una durata di circa 10 anni, mentre una plastica in polietilene di grado utile può essere sostituita ogni anno.

Sia la luce

La quantità e il tipo di luce che entra nella serra influenza la crescita delle piante della struttura. Il vetro rifrange leggermente la luce solare, ma il vetro trasparente in genere non blocca molta luce. La fibra di vetro tende a filtrare più luce mentre si degrada, rendendola meno efficace come materiale per coperture di serra dopo diversi anni. Un tetto in plastica trasparente offre vantaggi di illuminazione simili a quelli di un tetto in vetro.

Quanto bene mantengono la temperatura

Quanto bene tiene una serra in calore e umidità influisce sulla qualità della crescita delle piante. Un tetto in vetro può aiutare a creare una struttura resistente agli agenti atmosferici che eviti la maggior parte del calore e dell’umidità; Spesso sono necessarie prese d’aria per rilasciare l’eccesso di calore nella stagione calda. La vetroresina non offre tanto isolamento quanto il vetro. Molti film plastici contengono additivi che riflettono il calore in una serra, contribuendo a fornire un isolamento adeguato per la maggior parte dell’anno.

Altre questioni da considerare

Molti altri fattori aiutano i coltivatori a decidere quale sia l’opzione migliore per la serra. Questi fattori includono il prezzo e la facilità di installazione. Il vetro, ad esempio, è spesso l’opzione più costosa. è anche la più difficile da installare nella maggior parte dei casi, perché il telaio della serra deve essere un materiale robusto progettato per contenere i pannelli di vetro sul tetto. Il film plastico, tuttavia, è abbastanza flessibile da coprire una serra di quasi tutte le forme e abbastanza leggero da lavorare con diversi materiali del telaio. è anche l’opzione di copertura meno costosa.