Sugli arbusti di ligustro foglia di cera

Giardinieri in noi dipartimento di agricoltura zone di rusticità 8 a 10 trovano molto da ammirare in giapponese ligustrum (ligustrum japonicum). Comunemente noto come ligustro di foglie di cera per il suo fogliame sempreverde lucido, l’arbusto tosto ma indulgente funziona ugualmente bene scolpito in artifici, addestrato come un piccolo albero o raggruppato come una siepe in fiore. In molte parti del paese, tuttavia, i ligatori di foglie di cera che diffondono dilagante hanno raggiunto lo status di invasione. La potenziale tossicità è un altro grave inconveniente alla loro crescita.

Caratteristiche ornamentali

Pannocchie da sei pollici di fiori tubolari rivestono la punta dei gambi verde pallido di ligustro a tarda primavera e all’inizio dell’estate. Sebbene i fiori bianco crema facciano un accattivante contrasto con il fogliame verde brillante e arbustivo dell’arbusto, molte persone trovano irritante il loro polline giallo. Di mezza estate, le fioriture hanno ceduto a bacche verdi che maturano in nero. Gli uccelli affamati di frutta non afferrano possono rimanere sulle piante fino alla primavera. I semi delle bacche digerite spesso germogliano in aree selvagge, dove si ammassano piante native.

Cultivar di lenticchie a foglia di cera

La popolarità del ligustro delle foglie di cera ha incoraggiato gli allevatori di piante a introdurre cultivar di varie dimensioni e caratteristiche del fogliame. “howard” (ligustrum japonicum “howard”) saluta la primavera con un fogliame giallo brillante che lentamente si trasforma in verde. è adatto per le zone usda da 7 a 10. piccole foglie verdi con margini ondulati con punte torsionali distinguono il “recurvifolium” (ligustrum japonicum “recurvifolium”), resistente nelle zone usda dal 7 all’11. i piccoli giardinieri nelle zone usda da 8 a 10 apprezzano lentamente crescendo “rotundifolium” (ligustrum japonicum “rotundifolium”). Alla maturità, l’arbusto a foglie arrotondate è alto solo 3 a 5 piedi con una diffusione di 2 a 3 piedi.

Crescente ligustro di foglie di cera

Gli arbusti a foglie di cera prosperano con la minima cura. Crescono bene al sole, ma possono bruciarsi senza ombra pomeridiana nei climi caldi-estivi. Accettano la maggior parte dei terreni acidi o neutrali, tranne quelli bagnati in modo consistente. Inoltre si scrollano di dosso l’inquinamento urbano e la nebbia salina. Piante affollate o eccessivamente ombreggiate possono attrarre mosche bianche seguite da muffa fuligginosa annerire le foglie. Lasciare 5 o più piedi di spazio tra gli arbusti in fase di semina previene il sovraffollamento. Per eliminare gli insetti, spruzzare i ligustri con sapone insetticida pronto all’uso fino a quando tutte le loro superfici gocciolano. Le applicazioni ripetute soffocano le mosche e la muffa fuligginosa alla fine si inaridisce. Indossare indumenti protettivi lavabili, occhiali protettivi e una maschera respiratoria e seguire le indicazioni dell’etichetta durante la manipolazione del sapone.

Terpenoidi tossici

Mangiare bacche o foglie di lino di foglie di cera può causare avvelenamento da terpenoidi. Una piccola quantità di tossina provoca disagio allo stomaco, vomito o diarrea. Problemi di coordinazione, battito cardiaco irregolare e – raramente – la morte può verificarsi a seguito di forti dosi. Aggirare il problema potando i fiori esauriti in modo che non sviluppino frutta e sorvegliano i bambini, gli animali domestici o il bestiame mentre sono vicino alle piante. Se sei nelle fasi di pianificazione del giardino, considera un’alternativa non tossica e non invasiva come il mirto di cera (morella cerifera). Con foglie sempreverdi lucide, corteccia biancastra e bacche di autunno aromatiche blu smerigliato, è resistente nelle zone usda dal 6 all’11.